Corso Teorico-Pratico Micro Endodonzia Chirurgica

Corso Teorico-Pratico Micro Endodonzia Chirurgica

Materiale per l’iscrizione pdf

3-4 Aprile 2017

Relatore Dr. Arnaldo Castellucci

Sede Via Degli Artisti, 6r Firenze

Scopo del corso:

Negli ultimi 20/25 anni l’Endodonzia Chirurgica è diventata una specialità dai risultati predicibili come mai prima. L’introduzione del Microscopio Operatorio, l’uso delle punte da ultrasuoni e i nuovi materiali biocompatibili rappresentano i più importanti progressi che hanno contribuito a migliorare notevolmente la prognosi a lungo termine, portandola
dal circa il 50% di prima ad oltre il 95% di ora. Basta seguire un preciso protocollo e i
soddisfacenti risultati arrivano.
I vari passaggi dell’intervento devono essere eseguiti correttamente e completamente per
assicurare il successo della terapia. Questi passaggi verranno discussi dettagliatamente
nell’ambito del corso e i partecipanti avranno la possibilità di metterli immediatamente in
pratica su denti naturali montati su appositi modelli.
Al termine dei due giorni del corso i partecipanti saranno in grado di:

  • eseguire un corretto piano di trattamento e decidere quando l’approccio chirurgico è più indicato
  • capire quale è stata la causa che ha portato al fallimento la precedente terapia
    endodontica e decidere come ottenere il migliore risultato
  • mettere a proprio agio sia il paziente che l’intero team chirurgico durante l’intero
    intervento
  • ottenere una profonda anestesia e un ottimo controllo del sanguinamento
  • scegliere il più adatto disegno di lembo che garantisca la migliore visibilità
  • retrarre il lembo in maniera atraumatica in modo da non danneggiare i tessuti
    ed avere un accesso comodo
  • raggiungere il campo chirurgico, rimuovere il tessuto di granulazione ed eseguire una corretta e minima resezione apicale
  • mantenere la breccia ossea e l’apice radicolare sotto controllo per assicurare
    un’ottima visibilità
  • eseguire una corretta preparazione della cavità retrograda e posizionare una corretta otturazione retrograda
  • scegliere il più indicato materiale da otturazione retrograda
  • eseguire il corretto riposizionamento atraumatico del lembo
  • posizionare la sutura che potrà essere rimossa dopo 24/48 ore dopo l’intervento
  • usare tecniche atraumatiche in grado di eliminare i disturbi post-operatori,
    quali dolore e gonfiore
  • prescrivere la più efficace terapia per garantire al paziente un decorso asintomatico ed una rapida guarigione

Programma del corso:

Mattino 9,00 – 13,00, Pomeriggio 14,30 – 18,00
1° giorno: lezione teorica
• Indicazioni e controindicazioni per l’Endodonzia Chirurgica:

  • Estrazione e impianto ?
  • Ritrattamento ortogrado ?
  • Ritrattamento chirurgico ?
  • Utilizzo della Cone Beam Computed Tomography (CBCT) come mezzo diagnostico

• L’uso del Microscopio Operatorio in Endodonzia Chirurgica:

  • Anatomia del Microscopio Operatorio
  • L’illuminazione del campo operatorio
  • Posizioni di lavoro
  • Ergonomia in Endodonzia Chirurgica: Il ruolo delle assistenti

• L’anestesia
• Il disegno del lembo
• Il sollevamento del lembo
• Il controllo del sanguinamento
• La breccia ossea
• Il reperimento dell’apice
• Il “bisello” della radice
• La preparazione della cavità per l’otturazione retrograda:

  • Svantaggi delle tecniche tradizionali
  • Vantaggi dell’uso delle punte da ultrasuoni

• Nuovi materiali per il sigillo retrogrado
• La sutura
• La terapia post-operatoria
• La rimozione della sutura
• Cause di insuccesso dopo terapia chirurgica: i più comuni errori commessi in corso di apicectomia
• I ritrattamenti chirurgici degli insuccessi chirurgici
• I ritrattamenti ortogradi degli insuccessi chirurgici
2° giorno:
• Esercitazioni pratiche su manichino
• Proiezione di filmati di interventi di apicectomia con otturazione retrograda eseguiti con il microscopio operatorio nei vari settori della bocca.

L’esercitazione pratica sarà eseguita su di un manichino chirurgico provvisto di denti di plastica. Questa bocca di manichino è stata specificatamente disegnata per le esercitazioni di endodonzia chirurgica, con gengiva di plastica, denti di plastica con all’apice una lesione di “gomma” e un canale all’interno.

Materiali e strumenti a disposizione di ogni partecipante:
• Microscopio operatorio
• Sorgente di ultrasuoni
• Punte da ultrasuoni
• Strumentario chirurgico
• Materiali da otturazione retrograda
• Sutura

Materiale per l’iscrizione pdf

Informazioni e accreditamento:
Il corso è rivolto a Medici Odontoiatri per un numero massimo di 10 partecipanti.
Corso accreditato ad Agenas con il seguente obiettivo formativo: Contenuti tecnico professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica.
É necessaria la pre-registrazione inviando all’allegata scheda di iscrizione al Provider Intercontact unitamente a copia dell’avvenuto pagamento.